vota anche tu!

classifiche

martedì 8 dicembre 2009

MEZZAMARATONA RIMINI-MONTESCUDO E streamofconsciousness


Le 3 e 10, suona un allarme di qualche sveglia, sei sveglio, no controlla l'ora non ti devi ancora alzare, oggi come sai c'è la gara, ci vai vero? No, non ci vai, senti quel dolorino...poi ieri shopping deleterio a Bologna, non ti sei allenato abbastanza, dai vacci, no, meglio di no, in proiezione maratona...ma quale maratona......!?
Miao, miao, chi è? Una persona che fa le fusa non è possibile, è il gatto, vuole mangiare, intanto allora alzati, che tempo cè? Ma non piove, metti fuori il termometro...incredibile 15 gradi, è Garbino (Libeccio N:d.T.), ormai sei in piedi vai, prendi l'auto, musica in macchina a tutto volume, Ritrovo V.Palmiri, ma come?! è chiusa! Parcheggio, pettorale pacco gara...Ah, ecco i mitici, adesso sei più sorridente, Cristina e MiticoJane, ecco il blogpoint, pensa,come a Firenze...poi ciao Andrea, farai quell'IRONMAN? Bravo, hai montati i pezzi di quella bicidacrono non proprio economicissima...ciao Adler, sei alla tua 17° MARA, ma questa è una mezzamara...cosa? quell'omino ha dei numeri sulla maglia  728=N°tot di MARE 28=N° di MARE di qs anno Ma pensaunpò e tu che nn ne riesci a pianificare nemmeno 1!
Start, pezzo di km.2 pianeggiante, come al solito si va troppo forte, Mitico lo vedi davanti, è il percorso della corsadelgas di ottobre. Si sale e si scende, sali e scendi Bravo Ciro dice Ivan in MTB, cerca di amministrare...vento pioggia, però anche caldo. Trovati un gruppo del tuo passo e vai fino a Ospedaletto, e tutta quasi piana. Ospedaletto, salita da bici, vai vai ce n'è ancora, sole vento, amministra ancora hai un pò di fastidio alla gamba dx, non fa niente, fermati anche ai ristori per il tè (niente pasticcini però sennò è troppo!).
Fai ritmo, ritmo, respirazione e ritmo, supera quello che si è fermato. Ancora saliscendi, crisi del 7° km. alla fine, non è neanche tanto ripida qui ma è crisi.
Quanto ci mette a passare sto -7 km.?Forse è meglio se il garmin lo lasci a casa per le gare.Togliti i manicotti sei cotto e fa caldo, dolorino sotto al piede, distraiti col fantasmagorico paesaggio, sole, pioggia, la crisi è passata ma arrivi alla salita-zen quella che per passare gli ultimi 2km. devi fare una tesi di laurea in filosofia, si corricchia lo stesso, non azzardarti a camminare come hai fatto prima eh? Chi parla al microfono?, ma allora il traguardo è vicino, diversoperò dall'andare in bici eppuresonposticheconosci.
Cartello dell'ultimo km. lo vedi anche se non c'è, ECCO IL MITICO, AH È GIÀ ARRIVATO, certo è inpalladavvero, va MOLTOFORTE, ti fa anche la foto DOPO VALLA A VEDERE QUI  la strAda spiana poi paese dai che ce l'hai fatta, acciottolato e piazza con lo striscionemedagliaristorodoccepullmanperRimini anchequestaèffatta seMpre l'importante è CREDERCI E CERCARE DI ALLENARSI UN PÒ MEGLIO.
CIAO!

3 commenti:

mercuriodacorsa ha detto...

tzi un diavle ehh........ Ciro. BRAVO VERAMENTE.

ciro foster ha detto...

Eh, eh, eh,......un pò surreale, mi piacerebbe essere commentato anche da The Yogi.

Cristina ha detto...

Ciro pure io quando la vedo dura scollego il cervello e penso ad altro!
A presto!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails