mercoledì 2 agosto 2017

X-TERRA SCANNO SCONDA PARTE





PARTO abbastanza guardingo in questa seconda frazione della gara perchè non voglio fare l'errore dell'anno scorso di 'tirare' troppo in MTB e 'cuocermi' subito.
Inoltre, quest'anno, al primo kilometro, c'è la bike-trap, un insidioso passaggio sotto il ponte nel fiume per poi risalire e avvicinarsi alle erte salite del paese di Scanno.
Si passa tutti in fila, si fa, nessun problema, così come per i divertenti gradoni in discesa, poi dopo una breve salita nelle suggestive viuzze con abitanti e turisti urlanti e incitanti, si inizia a fare più sul serio con qualche discesa tecnica e soprattutto con la salita degli impianti di sci. Io gambe bene, testa anche , in questo momento, sto amministrando perchè so cosa mi aspetta...
Le salite, lente ma inesorabili e tutte in sella si prolungano fino alla fine  del primo giro breve (circa km.14 di 32 in totale), poi ancora scalinata e il 'viaggio dentro sè stessi' rappresentato dal lungo percorso in salita della TRANSUMANZA. Si fa anche questo, nessun problema a parte gli insetti dovuti ai tanti allevamenti sul percorso, anche di cavalli.
Giungo alla salitona dei cavalli, appunto, tosta davvero e con tifo da stadio per un certo Lorenzo che mi sopravanza di alcuni metri.
Reintegro con gel e sali poi salita del Passo Godi, abbordabile ma tutta a tornanti e con ghiaia che chiamerò (vero ANDREA?): incoerente; al minimo errore il fondo asciutto fa slittare sulla breccia e devi mettere il piede a terra. Però si fa anche questa, lacrime e sangue ma alleviandoci a vicenda il duro compito con un gruppo di atleti del TRIATHLON FIRENZE.
Ora inizia per me la parte più difficile, la discesa tecnica nel bosco, che faccio tutta ma praticamente nel primo pezzo con i freni in mano per paura di volare a terra e/o derapare troppo.
Gli scenari sono mutati: prima lo sguardo spaziava su tutta la vallata ora nell'ombra del folto bosco sei solo coi tuoi pensieri, anzi vietato pensare e obbligatorio scegliere una buona linea per la discesa!
ci ho messo molto tempo è vero, però le sensazioni sono buone, niente voli a terra (X-TERRA) quindi si va verso la T2 (2-continua)

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails