sabato 24 ottobre 2015

ECOMARATONA DEL CHIANTI - ARRIVO E CONSIDERAZIONI

Con Tiziano
QUANDO sei nel bel mezzo di una 42 k per di più collinare, ti vengono in mente mille cose, oppure dai ai tuoi pensieri un significato diverso, soprattutto quando incroci fantastici paesaggi. Non è retorica, la corsa, in fondo è fatica, ma davvero, a volte, e questa è una di quelle volte, bellezza, buona organizzazione, stato di grazia, ti permettono di sublimare quelle sensazioni 'negative' e far diventare l'evento...l'Evento con la E maiuscola!
Bando ai voli pindarici....gli ultimi 3 km. li patisco completamente....Mi ero gasato col filare alberato di Arceno, dove, correndo in salita, mi ero messo a conversare di progettazione di corse future con l'onnipresente organizzatore Mauro, che ringrazio per il...doping...chiacchierato, poi la discesona verso il traguardo, poi, mi si spegne un pò la luce e da 11° di cat. passo a 13° di cat. La salitella di 50m. vicino all'arrivo la corro grazie alla presenza di un nutrito gruppo di podisti, già arrivato che mi incita con urla e schiamazzi, arrivo in piazza in 4 ore 10' 43'', non male davvero come crono e anche pensando alla crescita qualitativa del lotto dei partenti. Carica 'pile' al livello minimo, vado al ristoro, mi re-integro un pò con la frutta, poi esco ed ecco inaspettatamente (bella sorpresa) TIZIANO arrivare col personal best di 4 : 37'!!!
Possiamo finalmente festeggiare in due!!!
Che dire, ci siamo allenati almeno per due mesi (solo corsa) tralasciando il triathlon e ritrovando in questo spirito trail nuove motivazioni. Stiamo facendo un sacco di roba: e se il 2016 lo passassimo nei TRAIL?
Vedremo, vedremo, l'importante è divertirsi e...sempre avanti con lo sport! (3 - Fine).

mercoledì 21 ottobre 2015

ECOMARATONA DEL CHIANTI - LA GARA

....3 -2- 1- partiti! Sono in seconda fila, subito dopo allo striscione, ma la ressa in partenza è tanta...si viaggia ai 4:30/km quindi una insana idea è quella di spingere fin dal primo metro poi chissà....il primo terzo di gara è in discesa, così vedo davanti Burroni e i primi, li tengo lì fino al 5° km. poi la salita...la corro mentre il solito podista della mia categoria mi passa con passo agile e scattante...mi serve come riferimento anche se so già che lo perderò di vista.
Temperatura ideale, vento assente e la vista della città di Siena in lontananza, uno spettacolo dei tanti che vedremo. Cominciano i saliscendi e la prima asperità: la scalinata di MONTEGIACHI che tutti camminiamo a favore di fotografi...poi il mio terreno favorito, la discesa!
In discesa si va fortissimo, ma bisogna stare attenti, dipende anche dal fondo...io preferisco il bosco come qua, poi dove c'è discesa prima o poi arriva la salita.
Sono al secondo ristoro, mi fermo appena il tempo necessario per prendere due bicchierini e gettarli negli appositi contenitori in modo di lasciare pulita la natura. Ancora discesa, in un canalone con pietre e single-track...supero un concorrente poi vedo Mauro, il direttore di gara che saluto!
Entriamo nell'aia di una bellissima fattoria con annesso uliveto, ancora discesa su pietre, poi salita in pietraia quasi impossibile da correre. Arrivo a VILLA A SESTA punto dei 21 km. in 1 ora e 48....per ora niente male ma si sale affiancando sulla sinistra una vigna maestosa (2 - continua)

martedì 20 ottobre 2015

ECOMARATONA DEL CHIANTI RESOCONTO E CLASSIFICHE


 LO DICO DA SUBITO: GRANDE OSPITALITÀ NEL CHIANTI, GRANDI AMICI, SIA I MIEI 'OSPITI' (nel senso che mi hanno ospitato) SIA GLI ORGANIZZATORI DELLA FANTASMAGORICA 9° ECOMARATONA DEL CHIANTI.
VENIAMO al resoconto:
Sabato 17: pregara passato nel mercatale del parterre de Roi della Maratona, in quel di CASTELNUOVO BERARDENGA, comprensivo di incontri con TOP atleti quali ROBERTO, TIZIANO (il mio mentore) e infine il vincitore della MARATONA OLIMPICA di SEOUL 1988, GELINDO BORDIN.
Si va al Convegno L'ALIMENTAZIONE NEL TRAIL alle ore 17, con protagonisti assoluti il noto preparatore FULVIO MASSINI e il medico nutrizionista FABRIZIO ANGELINI che hanno parlato dell'importanza della scorta glucidica negli atleti di endurance.
Si continua la serata nella fantastica cornice del PASTA PARTY con CENA TOSCANA per gli oltre 3500 partecipanti alle varie distanze sterrate dell'indomani. Incontro altri due podisti TOP riminesi: Rudolph e Riccardo.con un loro amico..a tutti un GRANDE  inboccaallupo PER DOMANI!

Si va a nanna, non senza rimanere a naso in sù per i paesaggi notturni e la stellata mozzafiato apprezzabile solo a queste latitudini.
I pensieri sul domani si sprecano.

Domenica 18 Race Day!
Dopo una notte passata a riposarsi perfettamente (questa volta, grazie a Tiziano non ho sbagliato alimentazione), alle ore 8 si parte per CASTELNUOVO. Il piccolo paese del Chianti, oggi metropoli del podismo,  è letteralmente già in fermento come un tino di buon vino novello; abbiamo fortuna col parcheggio, solito posto, ormai le nostre partecipazioni sono 4 e abbiamo imparato la logistica, poi, subito in tenuta da gara e a fare riscaldamento....un pò presto alle 8:45. Temperatura freddina ma in salita, tempo che si mette al bellissimo, caffè e incontriamo altri TOP-ATLETI, di nuovo ROBERTO, che, indomito, col suo gruppo ha ieri anche passeggiato per cantine (evento), e ANDREA PELO DI GIORGIO, uno dei favoriti!
Gli speakers assordano e rincuorano allo stesso tempo, poi, dopo l'espletamento dei prosaici riti pre partenza, l'ingresso in griglia dove quest'anno, si vede, la partecipazione è tanta, e la qualità della gara addirittura migliorata. Alle 9:30, anzi con qualche secondo di anticipo la partenza...(1-continua)






QUI Le Classifiche ECOMARATONA DEL CHIANTI

mercoledì 14 ottobre 2015

giovedì 8 ottobre 2015

LA CARLETTA MTB COVIGNANO PREPARAZIONE ECOMARATONA DEL CHIANTI







STAVO PREPARANDO LA cena, in quel mentre ho sentito il bisogno -fisico- di scrivere un post sul blog, tanto trascurato ultimamente causa allenamenti vari.
Cosi, mentre bolle la zuppa di avena /cottura 50-- vi racconto le ultime...
Domenica bell-allenamento CORSA COLLINARE KM.12 COVIGNANO L A CARLETTA...MOOLTO collinare 30- di cat. in 54-10--




PODIO DONNE
PODIO UOMINI

OGGI giro MTB sui -GOZZI sempre del COLLE COVIGNANO, quello famoso per le FONTI D-ACQUA ROMANE


WIEW FROM COCKPIT


18 OTTOBRE ECOMARATONA del CHIANTI...42 KM COLLINARI veramente gara TOP a cui puntare......

SAR'A il caso di MOSTRARE gli OCCHI DELLA TIGRE!!!!!


N.B. scusate per gli errori di battitura ho un virus nel pc .anche se ho UBUNTU...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails