sabato 14 febbraio 2015

LIMBO



E' DA UN PÒ CHE NON POSTO NIENTE, MA ORA che è il  sabato pomeriggio 'valentiniano', mi rilasso al pc con in cuffia Mario Biondi e vengo a raccontare.....
In realtà poco da raccontare, periodo di NO-GARE e anche di spossatezza generale dato da questa forma di raffreddamento veramente fastidiosa....
Voglio raccontare lo stesso, non è detto che bisogna sempre parlare di gare, tabelle, bici da crono e trail.
Vediamo....ho trovato una tabella  ;) TABELLA NUOTO ;) su TWITTER che insegna a utilizzare l'orologio da parete al posto di costosissimi GARMIN....
ALLORA PIAZZATEVI IN UNA CORSIA CENTRALE della vostra piscina dove sia consentito il FAST – SWIM e soprattutto da dove si possa vedere il sopracitato orologio ad ogni virata, poi, dopo un 400 metri di warm-up impostate questo ritmo:
-) 10x50 metri, ogni 50 metri in un minuto e 10''. Partite quando la lancetta è sui 0/60''. Se ci mettete di meno di 1' 10'' fate una pausa e ripartire quando l'orologio segna 10”, poi al terzo 50 ripartite ai 20” e così di seguito (nell'esempio si parlava di ogni vasca da 50 yarde in un minuto 50x,91metri = 45,5 metri).
-) 10x100 metri ogni vasca ai 2'10'' (se ci mettete di meno farete una piccola pausa). Partite quando l'orologio è ai 0/60'', poi ai 10”, 20” e cosi' via.
-) 5x200 (variante al lavoro precedente chiamata LIMBO= si abbassa l'asticella)
1° 200 4' 20'' poi riparti ai 20”
2° 200 4'15” riparti ai 35''
3° 200 4'10'' riparti ai 45''
4° 200 4'05'' riparti ai 0/60''
5° 200 4'00'' arrivi ai 0/60'', ti togli gli occhialini e pronunci la parola ...LIMBO!!!!

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails