domenica 27 luglio 2014

IRONMAN/CHALLENGE ROTH GERMANY: FINISHER E DEBRIEFING

...Una solerte volontaria in zona arrivo mi dice qualcosa, poi capisco che cerca di capire se i concorrenti devono essere 'ricoverati' o stanno bene, io sto benone, per cui vado verso la meritata birra postgara. Piove ancora abbastanza, mi riparo sotto il tendone dove mi danno la maglia di finisher e incontro STEFAN, il triathleta che avevo conosciuto stamattina alla partenza. Ha fatto un signor tempo 10 ore e 40 ed essendo arrivato giusto un'ora e 35 prima di me è già bello riposato. Parliamo della gara, io così faccio il debriefing: gara positiva per le numerose emozioni e sensazioni, crono non esaltante, dovuto al timore di non arrivare a destinazione. Un picco di forma avuto un mese e più fa anzichè oggi, e, forse la decisione negli ultimi mesi per ragioni personali di abbandonare cibi animali per il vegetarianismo, e, nelle ultime settimane addirittura dieta VEGAN, mi hanno fatto perdere troppo peso (68kgx1.80cm!), e, in una gara di endurance questo non va molto bene.
C'è stato molto allenamento alla distanza, infatti non sento minimamente problemi alle estremità, ma è mancato lo spunto. Mettici anche i problemi meccanici della bici (va detto che per preparare questo Ironman ho impiegato tre bici, una da strada, la PINARELLO FP5, La KUOTA KALIBUR, poi rotta irrimediabilmente allo stelo della forcella e la odierna, nuova KUOTA K FACTOR) e certamente la parte agonistica ne ha risentito.
In ogni caso bellissima gara, organizzazione in gara da 10 e lode, accoglienza sufficiente.
Il family team sta già scegliendo la prossima IRON-LOCATION! (4 - FINE)

4 commenti:

bressdicorsa ha detto...

CIAO GUERRIERO

bressdicorsa ha detto...

CIAO GUERRIERO

ciro foster ha detto...

PUOI BEN DIRLO ! ;)

simona giorgetti ha detto...

Prox. anno, pure mio marito, anche se non allenato. Bella cronaca, Ciro.
















LinkWithin

Related Posts with Thumbnails