sabato 11 gennaio 2014

PREPARAZIONE CHALLENGE ROTH: PROVA PERCORSO BICI CHALLENGE RIMINI


ERAVAMO io, Tony, Andrè, Gian Marco e Cavendish. Questa volta è d'obbligo cominciare così il post, sabato mattina, giornata coperta in quel di RIMINI, non fredda, anzi 16°, in partenza per il PERCORSO BIKE DEL CHALLENGE...RIMINI, ITALY (e non Roth Germany) che si terrà il 10 maggio 2014.
Dalla cartina si nota subito che oltre ai 90 km. c'è un D+ di 1183 metri, e oggi che è l'11 di gennaio è un pò prestino per farlo, ma alle sfide non si dice mai di no (salvo dopo rimanere segnati :)!
Fino al 8 km. tuto bene, è pianeggiante, poi l'ignoto (diciamo così) tracciatore ha inserito il primo strappo SAN MARTINO MONTE L'ABATE 8% di dislivello. sarà così per tutto il percorso, come se si dovesse fare su e giù per ogni impervia collina della VALCONCA.
Io parto piano, e ci credo, sono attorniato dai super-atleti performanti alcuni dei quali salgono con bici da CRONO dal costo e dalle performance stellari!
Altro strappo del 6% al PIAN DELLA PIEVE, ma questo è niente!
Siamo a CORIANO, paese di SIMONCELLI a cui porgiamo sempre omaggio, si aggregano anche degli altri ciclisti, uno dei quali cade, fortunatamente senza conseguenze sull'asfalto.
VOLATA DI CROCE solo 5% MA si capisce bene perchè hanno chiamato così il paese, scollinamento con discesona PER OSTERIA NUOVA, poi fondovalle, TAVERNA, FINO A FRATTE DA CUI inizia una salita del 7-8% per sei kilometri. Passiamo anche a SASSOFELTRIO, da cui si godrebbe una magnifica vista sulla vallata, ma ci attendono i resti di un grave incendio di sostanze TOSSICHE che da 4 giorni divampa in un capannone semiabbandonato della zona. salutiamo i prodi VIGILI DEL FUOCO che stanno mettendo in sicurezza la zona. Poca discesa poi altra salita per MONTEGRIMANO 8 KM. AL 8%.
Io sbuffo e sono già in riserva, i miei alfieri sono pimpanti e pronti ad avanzare allo sprezzo del pericolo... CAVENDISH, dove sei?
MONTEGRIMANO, IL GPM, ci fermiamo per il caffè, grazie agli amici che mi hanno aspettato, ma adesso viene il bello, 40km. tutti ai 42-45km/h in scia ai folli piloti delle macchine volanti. Rimango indietro, era meglio la salita, è l'8° allenamento della settimana, ma non ci sono scuse, in effetti arrivato da questa fatica dovrei pensare che nel CHALLENGE ROTH, avrei ancora 90km bike da fare!!!!
In ogni caso si va, mai mollare, piano e lento (io) ma inesorabile!
Ri-aggancio i tre davanti (perchè hanno vistosamente rallentato) e in tre ore e 25 ritorno a casa bello fresco e riposato (diciamo così) e pronto per una nuova sfida!
CHALLENGE RIMINI, E...NON È NIENTE!!!!! ;)
ULTIMA COSA:VOTATEMI TUTTI SU NET-PARADE!!!

2 commenti:

bressdicorsa ha detto...

ciro tu sei sempre il solito pazzo

Olivier Déchance ha detto...

Hai ancora tempo per roth! comunque sei corragioso fare 90 di bici adesso, la mia e ancora in garage!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails