mercoledì 7 settembre 2011

NUOVO COMBINATO BICI CORSA

LA FANTASTICA BARCA-FONTANA DI PIETRA
PARTIAMO in 'camuffa' (gran segreto) io e GIAMPY, dalla sua Z.C. allestita a RICCIONE, QUESTA VOLTA, E A SCAPITO DEGLI AUTOMOBILISTI VACANZIERI ANCORA IN GIRO ALLE 6:30 antimeridiane cominciamo il nostro allena BIKE, in direzione SAN CLEMENTE. Prima parte in agilità, anche se le salite già a SCACCIANO, non mancano, 9% anche più, l'erta sale fino alla discoteca BYBLOS, poi continua in aperta campagna.Arrivati a S.CLEMENTE, il paese del vino, in una corroborante atmosfera di vigneti sangiovese, la strada scende vertiginosamente, con tornanti e dossi fino a MORCIANO. Imbocchiamo la strada verso SANGIOVANNI IN MARIGNANO percorrendo la nuova cinconvallazione multicorsie. GIAMPY decide di fare una belle tirata ai 51-52 km/h, io, felice, lo seguo e amministro.Arriviamo a CATTOLICA paese della moda e della costruzione dei ferri da stiro (motoscafi a motore!!)e, attraverso la statale (ora tiro un pò io) giungiamo dopo 25km in zona cambio.E' ormai l'imbrunire, le giornate si sono fatte più corte, però qui a RICCIONE, il tutto aiuta a non sudare e a correre con la dovuta illuminazione del favoloso lungomare...che lo abbiamo progettato a RADIODEEJAY? Fin qui tutto bene come ALLENA, ma appena arrivo sul lungomare una fitta persistente al ginocchio destro mi condiziona non poco, strano, ieri non ho fatto ALLENA per niente, anzi sono stato ad una paxxosa riunione in un auditorum per tre ore.Forse l'effetto JETLAG incriccamento delle giunture nella posizione in poltrona avrà influito, forse avrà influito l'allena di sabato.Cerco di non fare molte storie ma il dolore rimane, decido di fare 4-5km lo stesso, invece di ripetute brevi, un progressivo, GIAMPY mi precede, io tengo duro, correndo a ginocchia più alte la cosa migliora, forse dovrei rivedere la tecnica RUN, giro di boa al porto di RICCIONE, alla fontana della BARCA DI PIETRA, i primi ristorantini invitano i clienti con luci soffuse, si sente odore persistente di grigliata mista, con queste premesse guardo il GARMIN che oggi funziona a dovere e vedo che sto andando ai 4:19/km, GIAMPY È AVANTI, io rallento, ma inesoraBilmente arrivo con la forza di volontà alla fine dei 5 km previsti per la simulazione duathlon. IMPRESSIONI a freddo, dovrò stare fermo almeno 2 gg. per verificare se il ginocchio ha patito eccesso di carico, certo che oggi, a distanza di 1 gg. non mi fa più male per niente.Giovedì riproverò con un medio RUN o roba simile.In ogni caso sono cose che possono succedere anche in gara quindi è bene sperimentare prima l'imprevisto...ANCHE QUESTO È TRIATHLON!

4 commenti:

mercuriodacorsa ha detto...

Riposati per un pò ,NU ESAGERA!!!!!!!......Ciao Belo

bressdicorsa ha detto...

il byblos uomo,azz che serata che ho passato li..tempo fa...uomo ne fai di km pero'!

ciro foster ha detto...

@BRESS....IL BYBLOS.!!....TORNANO FUORI I CIRO E I BRESS ANNI 80???? :-)))

ciro foster ha detto...

@Mercury:si, forse oggi sto fermo...ma domani....

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails