sabato 7 maggio 2011

OGNI VIAGGIO INIZIA CON LO STARE FERMI

QUI, assieme al mio alter ego felino (molto interessato al computer), distilliamo perle di saggezza allenatoria.
Qual è il punto: ieri allenamento-lezione bike con Andrè. Il menù era composto da ore 6:10 partenza dal Ponte di Tiberio Rimini, 20' di warm up con rapporto agile sulla marecchiese. Per la cronaca vi dico che c'era un freddo tale che mi son dovuto mettere il solito giornale sotto la maglia. Arrivo ai piedi della Salita di S.Ermete 12% sulla carta, salgo incautamente sui pedali e scendo all'ultimo rapporto possibile (50x28!), TRAC! mi SCENDE LA CATENA inceppando con un rumore orrendo tutto l'ingranaggio. Metto il piede a terra salvandomi da una brutta caduta e grazie al fido Andrè, sul ciglio della strada ci mettiamo a sgrovigliare la matassa, sembra non sia successo niente di grave certo che questi frangenti sono molto pericolosi anche perchè rimanere abbarbicati su un 12% di salita con tutte le auto che , nonostante l'ora, ti sfilano da vicino per passare il confine con la Repubblica di  San Marino, non è proprio un bell'andare.
Io, intimorito, penso di ridiscendere e riprovare; dopo vari tentennamenti Andrè che mi vede un pò male dice di cambiare strada, così facciamo 2 volte la salita opposta senza traffico e con la mia catena che fa un brutto rumoraccio. Ancora Il Provvidenziale Andrè, si mette a lavorare di fino sulle regolazioni, rimettendo tutto quanto in ordine. L'inconveniente ci ha fatto perdere tempo, dobbiamo anche andare a lavorare, così ritorniamo a Rimini pensando alla 9 COLLI del prossimo 22 maggio......(?)
L'unica cosa che mi viene in mente è:"ogni viaggio inizia con lo stare fermi..."! 

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails