venerdì 30 luglio 2010

LUNGOMARE DI RIMINI

IERI partenza alle 19:00 sotto un cielo cupo carico di nubi per l'allenamento coi maratoneti Paolo e Stefano.
Dal bagnino 1 al bagnino 160 e ritorno.
Paolo conduce la....musica, inizialmente a 5 al km. poi sprinta e va....lasciando me e Stefano ai preventivati 5/10.
Ritorno molto fresco, non piove ma ci sono pozzanghere e turisti da schivare dappertutto, PAOLO in avanscoperta ai 4/40 noi a inseguire.....Bagno 78 bagno 56....già è buio visto il tempo, Paolo è irraggiungibile, noi veleggiamo sui 4/50-5 TLIN! Al GARMIN sarà meglio che tolga alcuni allarmi!!!!!!!!!!
TEMPO: 1 10 59
KM. 13.15
METEO COPERTO
PASSO MEDIO 5:24
MIGLIORE 3:34 (????)

mercoledì 28 luglio 2010

RIPETUTE AL PARCO

SEMPRE AL POMERIGGIO, sempre al parco che è più fresco, ripetute di km.1,2 a 4:40 al km. con recupero di 3' a 5:10.
Sono 'lavori' di qualità, sarebbe bello incrementarne il numero per vedere se riesco a tenere i 4:40 per più tempo possibile.
TEMPERATURA 30°
KM. TOTALI 10.8
TEMPO 55:00
METEO SOLEGGIATO.  SENSAZIONI BUONE.

domenica 25 luglio 2010

incontro AI FINISHER DELLA 100 KM. EXTREME

Non so chi abbia vinto, poi ora sono veramente stordito da questo 'virus' estivo, ma E' D'OBBLIGO un primo post SULLA 100KM. RIMINI EXTREME.
Parto alle 6:30 PARCO MARECCHIA - RIMINI in direzione della ciclabile , passo più che comodo, tempo soleggiato e fresco, l'ideale per correre. Non so se la pensano così i circa 200 podisti/estremi della 100 km. che sono partiti ieri notte alle 10:00 per correre le rampe verso MONTESCUDO-MONTECERIGNONE-VILLAGRANDE-PUGLIANO  e ridiscendere verso VERUCCHIO-PONTE VERUCCHIO E RIMINI PER UN D+ DI 2690 MT!
Altri runners approfittano della bella giornata così mi metto a parlare e arrivo a S.GIUSTINA; salutati gli altri che rientrano a Rimini, arrivo ad uno dei ristori sito vicino al tiro a volo, altre 4 chiacchiere con i volontari dell'organizzazione e mi incammino per S.Ermete. Intanto i primi sono già transitati, sono molti, 31, per la precisione, ognuno con qualche caratteristica particolare. E' ovvio, sono i primi, i più forti, ma ognuno di questi corridori estremi ha una sua peculiarità di atteggiamento o nel vestiario: una pila per la visione notturna, i booster, cappellino da deserto ecc. ecc.Li ho incitati tutti e quasi tutti hanno risposto al saluto! BELLA FRESCHEZZA!
A questo punto la prima fitta addominale: sono a 9 km. da Rimini, spero che non sia niente e proseguo. A circa 10km. torno indietro e raggiungo un corridore romano già seguito da un amico. Al ristoro di prima incontro il n.419 che, dissetatosi, riprende la corsa a circa 6.30/km.di passo.
Io mi affianco ma sento ancora la pancia in subbuglio: ho la borraccia, con l'acqua dell'acquedotto di Rn, non quella dell'organizzazione, però non penso sia quella,  già ieri mi sentivo strano, comunque, in 2 si prosegue.
Il corridore, dall'aspetto di un ringiovanito marco Olmo, mi dice che si è iscritto proprio all'ultimo e vuole arrivare in 10:50. Sono le 8:10, deve percorrere ancora 7,5 km. quindi ce la può fare, vedo che ha una bella brillantezza di gambe dopo 92,5 km. per di più percorsi di notte e in salita, così arriviamo al cavalcavia dell'autostrada senza accorgercene.
Penso che la motivazione 'di testa' sia molto importante per queste gare, poi l'allenamento, è ovvio ci dev'essere a profusione, visto la distanza e per non appendere 'i piedi al chiodo'.
Cavalcavia della statale, siamo a -5km., grande! continuo ad incitare il corridore, che del suo viaggia ancora spedito, guado del fiume Marecchia: io sono arrivato, gli faccio in bocca al lupo per gli ultimi 3 km. e lo saluto.
Ecco, è stata una bella idea allenarsi con questi tipi qui, un pò come entrare in gara. Il corridore mi ha ringraziato di averlo accompagnato, anche se per la superiorità a volte mi è sembrato il contrario!!!
TOT. 18.3 km. in 2h 10' . PASSO MEDIO 7.29/KM. KCAL 1319

sabato 24 luglio 2010

PODISTICA PEEP AUSA

QUI  a RIMINI zona CITTÀ abbiamo vari quartieri popolari. Fortunatamente, a causa di scelte territoriali abbiamo anche qualche residuo parco come IL PARCO AUSA. begli alberi di pino, percorso podistico e laghetto annesso.
Ieri in questo scenario è 'andata in onda' la PODISTICA PARCO AUSA.
Il clima non era dei migliori: durante il pomeriggio un vento di 'garbino' ha fatto salire la temperatura vicino ai 40°.
Fortunatamente lo start è alle 20:15.
Io arrivo in bici, trafelato, scendo, deposito lo zainetto e...si parte, veramente di corsa!!!
Non so quanti km. sono, ma mi adeguo. Inizialmente grande ressa di podisti, tanto che ne superare la calca ne investo uno che si era attardato a salutare i parenti!!!!
Poi innesto la ridotta, per un passo regolare il più possibile sui 4.30-4:40.
Sono a metà gruppo, il percorso esce dal verde rinfrescante e si butta nel cemento più assurdo e caldo del palacongressi in costruzione!!!!Fortuna che il 2° giro ritorna nel parco e fortuna che si riapre la sfida. Il 'rivale' della podistica MONTECOLOMBO - VEDI POST- mi sorpassa con un passo spedito. Il caldo è forte, non mi va di rovinare l'allenamento con allunghi, non ho neanche fatto allungamenti vari e i tendinucci protestano. Per domenica ho in mente di fare una parte della RIMINI-EXTREME 100KM. TRA RIMINI PUGLIANO VERUCCHIO SAN LEO E RITORNO A RIMINI, oggi è meglio che non esageri.
il rivale - QUAQUARAQUÀ-comunque rimane  sempre in vista, al limite sprinterò nel finale, ma non so il percorso nè i km.!! Il Garmin segna 5,5 Km  quanto mancherà all'arrivo???
Recupero alcuni 'morti' che non ce la fanno più, alcuni che avevano sbagliato strada ed alcuni che hanno rallentato. Non faccio i ristori, così ripasso il QUAQUARAQUÀ. IN QUEL MOMENTO, vedo che per lui è questione di vita o di morte, ingrana la ridotta con un passo di 4 al km. io per un pò resisto poi mi faccio passare, occhiataccia in un tornante per controllarmi e il rivale sprinta per il 'traguardo'. Questa volta ha vinto lui, anche perchè per me i 6.40 km. della corsa erano pochini: va bene così, 2-1 per me e palla al centro!!!!!

giovedì 22 luglio 2010

ALLENAMENTO BIKE ......KATTIVOOOOO!!!!!!!!

Il massiccio di Verucchio 'guarda' la pianura della Valmarecchia
Tutti i bikers che ieri mi hanno visto salire le rampe da Rimini a Verucchio, percorso - bike ondulato e con salite anche del 9%, hanno visto un biker Kattivo, che stava facendo un allenamento (per lui) estenuante, 90% sui pedali tanto per rimetterci i tendini....
per cosa tutto ciò: primo: alle cinque d pomeriggio era troppo caldo per correre. Secondo: volevo fare un pò di gamba per riprovare - ora ke so il percorso- LA SCALATA ALl'infido CIPPO DEL CARPEGNA.
oRA APRIRÒ un sondaggio: FA DAVVERO BENE la bike per la mara?

comunque per oggi IL MONTE DI VERUCCHIO MI BASTA......
TEMPO: 2:00:09
KM.45
PENDENZA MAX: 12%
TEMPERATURA 35°

mercoledì 21 luglio 2010

CONSIGLI DI FULVIO MASSINI

DAL SITO DELLA FIRENZE MARATHON, UNA DELLE PIÙ SPETTACOLARI D'ITALIA....
ALLENAMENTO tecnico così composto:
1x1k 5'35''+
3x2k 5'20''-5' 25''
rec. 1x1k. 5' 35''.
DOMANDE:
1- Come indovinare il ritmo gara (l'esempio della mezza è sufficiente, la soglia anaerobica può essere un test valido?)?
2- Non sono pochi i km. (8) anche se si tratta di tecnica (in fondo bisogna correre per 42195m. !)?

lunedì 19 luglio 2010

RIPETUTE BREVI IN SALITA

IERI, al parco Marecchia, RIPETUTE BREVI IN SALITA così composte:
10' riscaldamento+ 10' stretching + 10x100mt. ripetute in salita, intervallate da corsalenta 3' per un totale di 6.5 km. il tutto eseguito alle ore 20:00 causa caldo.
Ho dovuto cercare una salita almeno del 5%, cosa difficile a Rimini, poi l'ho trovata anche se era vicina al campo dei cani....certi Rottweiler!!??
Però era 1 goduria, il defaticamento attivo sull'erba, una manna per i metatarsi;: invece la salita era in sterrato...però praticabile.
Invece alla podistica di venerdì scorso ho ricevuto....un premio.....:; sotto le vawe riders 12 c'è un incavo nel quale si era insinuato nientemeno che un mattoncino da costruzione....con quello sotto mi son fatto parte della gara....per questo si parla di...COSTRUZIONE della condizione atletica......!!!!!!!!!!!!!

sabato 17 luglio 2010

GARA NON-COMP. DELL'AGRITURISMO IL CAPANNINO/MONTECOLOMBO

agriturismo il capannino, pigiatura d'uva coi piedi
Ieri, venerdi 16 luglio, ho corso la non competitiva di Montecolombo.
Partenza in auto da Rimini, Andea e io con le rispettive family.
Arrivo all'agriturismo il capannino alle ore 19:30, formalità di rito, vestizione, cartellini, spille e 'riscaldamento' nonostante i 32°.
Poi VIENE LA SORPRESA...lo speaker annunciA IL PERCORSO, ALL'INTERNO DELLE COLTIVAZIONI DELL'AGRITURISMO.....ci volevano davvero le CABRAKAN, non le mie pur valide ma strausate MIZUNO WAVE RIDER12!!
Raccomandazioni all'inizio:andate piano!!??
Partiamo alle 20:15 discreta ressa di runners, primi 200metri di sterrato, poi curva a destra nella piantagione di cipolla. Qui due insidiose ESSE in discesa, più da saltare a piè pari che da correre, poi salita, poi un altro bel dirupo con buche da autocarro!! Dovevano dirlo che era UN MINIECOTRIAL, anche ben organizzato devo dire, ma pur sempre ECOTRIAL!
La family mi aveva dato il diktat di tenere il passo calmo all'inizio per non 'sparare' troppo, però con questi calanchi, le discese bisogna 'sciarle' in fretta, non c'è niente da fare, poi pianura, poi salitona nel bel panorama dell'uliveto. Salita quasi meglio da camminare, tanto ripida era, però l'ho 'corsa' per quel che potevo, non mi sono fatto passare avanti da quasi nessuno, o meglio, in 4 mi hanno passato ma ho ripreso tutti subito, poi nel rettilineo sul colle due 'pratici' del percorso mi passano e sento che dicono che è già finita. ma come, solo 4 km.? non avevano detto 8?
Allora, mi metto ad inseguirli, da dietro, sempre nei saliscendi, mi raggiunge un acerrimo rivale, già 'bruciato' all'arrivo della STRARIMINI, mi passa in discesa e mi lascia lì, io vado del mio passo, poi lo affianco perchè le gambe (sue) hanno sentito il cambio di ritmo della salita....col mio passo, attento a non strafare mi affianco, rimango anche spalla a spalla, è una non competitiva, ma con questo qui che ora battezzo alla moda del BRESS il QUAQUARAQUA' ci sono varie ruggini di lavoro, quindi, mai mollare, io infierisco anche se in salita è cotto, lancio anche una occhiata al vetriolo e in progressione taglio il 'traguardo' come dice lo speaker ..."veloce anche se provato"...in 27.00.20, stoppo il garmin e scopro che sono solo 4,840 km.!!!!!!
Andrea, arrivato una vita prima di me mi incita, poi tutti al ristoro che ancora una volta di questi tempi è ben fornito di tagliatelle fatte in casa!

giovedì 15 luglio 2010

ALLENAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE FINALMENTE!

Come consigliato da F.massini, nei consigli per la MARA di Firenze, con questo caldo fate cross training...quindi, spinto da questo imperativo, raggiungo la spiaggia alle ore 9:30 per la tabella di nuoto:
100m. warm up
50m. braccia alternate
50m. solo ganbe
core: 6x200 con tempo max 5:30 compreso il recupero (più sei veloce, più ti riposi)
cool down
1x200 stile a scelta
1x200 defa crawl.
va detto che al mare è difficile valutare le distanze, ma con l'auito del bagnino di salvataggio e del suo moscone abbiamo organizzato una 'corsia' di riferimento in acque libere di circa 50m.
questi i *bradipici*tempi:
100w.up=2:09
50=1:25 +28''rec.
50=1:25 +25''rec.
?.1:31
1°200=4:17 rec.1:00
2°200=4:06 rec.1:30
3°200=4:16 rec.1:15
4°200=3:55 rec.1:30
5°200=3:09 rec.1:45
6° non fatto
cool down m.?=2:49
tot.39:49.
Prima di tutto va detto che col Timex (prezioso strumento) è difficile essere precisi nello stop dei tempi. Secondo, ho evitato di distruggermi il gomito sx con la 6 ripetuta causa ferita aperta di domenica in bici.
Però, visti i due 1000 a nuoto di ieri e del gg. prima mi pare un pò meglio come allenamento!

mercoledì 14 luglio 2010

EVVIVA LE MEZZE FERIE

ECCO  la tabella "nessun dorma" aggiornata con le due settimane effettivamente svolte , questa terza in corso, svolta fino ad oggi, ed un interessante cambio di programma dovuto al gran caldo che imperversa anche qui da noi: 2 sessioni al mare di nuoto+ allunghi su salite brevi (da fare)+ garetta in campagna A TAVERNA DI MONTECOLOMBO (VENERDI' 16 LUG. ORE 20:00, CHI VUOLE SI AGGREGHI- AVREI IN MENTE DI PARTIRE DA Rimini CON LA BIKE ORE 18:00 SOLITO PONTE TIBERIO POI ARRIVARE A TAVERNA E PROSEGUIRE PER LA GARA, PERÒ CI VORREBBE QUALCHE TRASPORTO GIÙ DALLA COLLINA PER LA NOTTE...VEDREMO).
Sono le meraviglie dei tempi di allenamento più abbondanti dovuti alle MEZZE FERIE, un periodo dove non devi tanto combattere col lavoro, nè con la preparazione di una gita di vacanza vera e propria)!
NEL frattempo ho realizzato solo ora a tre gg. di distanza, l'impresa (anke se a metà) compiuta col girobike DI DOMENICA A CARPEGNA!GRANDE DAVVERO!

domenica 11 luglio 2010

GIRO BIKE AL CIPPO KIM.121 D+ 1650


Come premesso, oggi giroBIKE AL CIPPO - CARPEGNA, quello de: il CARPEGNA mi basta DEL magico PANTANI. sIAMO IN 4, Paolo, Andrea R. Andrea P. e io. Ora 6:30 partenza da Rimini. Ci ricongiungiamo con tutti i ciclisti del team MATTEONI per salire le rampe del MONTE CARPEGNA. Prima parte in gruppo, poi dal Jolly di NOVAFELTRIA SOLO NOI 4.
Fino a CARPEGNA NESSUN PROBLEMA, poi inizia la salita al cippo, costellata di MEMORABILIA del MAGICO PANTANI: SCRITTE SUI MURI, dedicazione dei tornanti più difficili a famosi 'scalatori' del passato, monumento alla fine del primo pezzo, dove c'è la sbarra e un campeggio ben ombreggiato nel bosco. Sebbene in difficoltà, arrivo fino a qui, ora superata la sbarra ci aspettano 20 km. del giro del cippo di cui 3 di salita alla media del 18%.
Dopo aver superato i primi due km. me la vedo brutta e vado in crisi, gli altri sono su ma io torno indietro da dove son venuto, poi a Carpegna mi ricongiungo con gli altri. Bellissimi i posti, diciamno il balcone naturale sulla VALMARECCHIA, però io non li ho potuti apprezzare tanto, ero un pò...impegnato.E'mezzogiorno, ritorniamo versao casa passando per VILLAGRANDE, CIOÈ ora siamo in tre poichè Andrea P. ha accelerato il ritmo. Noi siamo più....guardinghi anche perchè il caldo è isopportabile....idea di Andrea R., fermarsi a Mangiare!!!
Tutti quanti accettano di buon grado, certo, bisogna recuperare le forze.
Dopo esserci per benino rifocillati al menù di tagliatelle al ragù, riprendiamo per PUGLIANO, poca strada ma un dentino in salita diciamo del 18%. Poi con il 'tiro' di AndreA, SI RITORNA IN RIVIERA. tot. KM. 121 CON UN D+ DI 1650M. BELLA CORSA, NON C'È CHE DIRE!

sabato 10 luglio 2010

A.A.A.AVVISO URGENTE

DOMANI domenica 11,cambio di programma, visto gli impegni di MITICOJANE, il percorso-bike sarà RIMINI-CARPEGNA-CIPPO con commemorazione di MARCO PANTANI.
APPUNTAMENTO, quindi, alle ore 6:30 al ponte di TIBERIO-RIMINI, oppure alle ore 7:00 presso CICLI MATTEONI - SANT'ERMETE.

GIRO BIKE DI DOMANI DOMENICA 11 LUGLIO DENOMINATO "MITICOJANE"




Domani mattina, partenza per l'itinerario BIKE denominato MITICOJANE, infatti giusto 1 anno fa io e il MITICO abbiamo fatto questo fantasmagorico giro.
ITINERARIO: Primo obiettivo San Marino, Borgo Maggiore,discesa a falsopiano per Montegiardino - Fiorentino.  Mercatino Conca , 3 km. di salita al Poggio,  5km. di discesa Mercatino , il ponte sul Conca, , salita per monte Altavelio 5-6 km. di salita anche al 12%. Tavoleto Mondaino,Montegridolfo Tavullia.  San Giovanni, Cattolica, Misano, Riccione e Rimini.  103km. 
Per chi parte da Rimini ritrovo alle ore 7:30 al Ponte di Tiberio, per chi viene da Cattolica ritrovo alle ore 9:45 alla fine della salita del Trebbio-Monte Altavelio. MITICO, MERCURY, ANDRÈ,PAOLO E tutti gli altri intervenite numerosi, non ve ne pentirete! 

venerdì 9 luglio 2010

ALLENAMENTO AL PARCO XXV APRILE

Ieri allenamento FARTLEK così strutturato:
15' per arrivare sul posto + stretching.
1' a 5'20'' / km. + 2' a 4:40/km x 10. Per un totale di 1 ora 00:03 km. 9.81.
Non era caldissimo, ma il sole delle sette di sera batteva sulle capocce di tutti i convenuti. Io ho cercato di rimanere nella zona di parco con più ombra possibile.....Allenarsi col caldone non è che sia molto salutare...ma si deve, eppoi fino a ieri ci siamo lamentati del brutto tempo, per cui....

lunedì 5 luglio 2010

ALLENAMENTO DEFATICANTE ED ALTRE STORIE

Oggi allenamento defaticante, cioè doveva essere un recupero della tabella "NESSUN DORMA" ma visto il caldo e il poco tempo è diventato un 'divertente' 3x1000 e ...spiccioli in riva al mare di Rimini.
Vi sottopongo ancora le prime 3 settimane della suddetta tabella, valida come inizio della preparazione per eventuali maratone autunnali, pensando anche alle vacanze di agosto, quindi,...al lavoro.
Altra news sul fronte KARNTEN IRONMAN, Andrè ha riportato a casa la pellaccia e questa è la cosa più importante, ma penso si sia ritirato.....o è uno scherzo? Presto lo sapremo.
In ogni modo come aveva detto: ..."non è importante se arrivi primo o ultimo, l'importante è buttarsi nella lotta..." BRAVISSIMO LO STESSO!

domenica 4 luglio 2010

RIMINI - VERUCCHIO

Sabato 3 luglio 2010, podistica RIMINI-VERUCCHIO 21k.

E' lecito usufruire di un evento podistico per l'allenamento? Intendo dire presentarsi al via della gara senza per così dire,' pagare il biglietto' ma senza fermarsi ai ristori a bere ed eventualmente mangiare cose che altre persone con la stessa tua passione, i volontari, hanno preparato con tanto sacrificio?
Io l'ho fatto. In tabella un LL (lungo lento) di circa 16k.; come non potevo approfittare della Rimini-Verucchio, mezzamaratona in salita, organizzata dal Golden Club di Atletica?
Veniamo ai fatti:
la partenza è alle 18:30, io parto da casa alle 18:00 munito di portabottiglietta d'acqua da mezzo litro. Tempo buono, ma temperatura dell'aria di circa 35° centigradi.
Sono in Piazza Tre Martiri, gremita di gente, proprio in tempo per fare qualche foto; ho portato anche la macchinetta fotografica. L'Assessore allo Sport del Comune di Rimini fa il discorso introduttivo, ne approfitto per mettermi avanti col lavoro e 'macinare' i primi km.
Arrivo al Ponte Rotto e capisco dai volontari che indicano la strada che non si passerà come io credevo nella ciclabile sul Fiume Marecchia: un sottofondo in ghiaia sarebbe stato meglio di questo asfalto nero rifatto di nuovo che emana calore.
Zona Padulli, Via Pradese, ormai i primi dovrebbero 'prendermi', io vado a 4/50 – 5/00 al km., loro sono più scattanti, infatti nel rettilineo prima del cavalcavia dell'autostrada mi raggiungono alla spicciolata.
Passa primo Perazzini, vincitore dell'anno scorso, poi altri due atleti, poi un gruppetto di corridori, poi ancora alcuni giovani del Golden, i quali stanno partecipando alla maratonina che si fermerà dopo 12k. a San paolo.
Io mantengo il mio passo, è un allenamento, però mantengo anche la posizione. Mi fermo anche a farmi bagnare il cappellino da un gentile signore che sta innaffiando il giardino. Continuo a bere dalla bottiglietta perchè il caldo si fa sentire.
Siamo al cavalcavia, si gira a destra per via S.Cristina, ancora tengo il ritmo, non dei primi ma delle posizioni immediatamente dietro di loro. Brusca svolta a sinistra, fotografie e filmati per tutti, ho finito l'acqua, come ho detto prima non mi va di usufruire del ristoro organizzato. Mi rifermo presso un giardino dove una signora mi fa riempire la bottiglietta. Siamo al 5° km. Ora la strada sale nelle mitiche 'coste di Sgrigna' due salite ad 'esse' ai circa 8% di pendenza. Mi fermo per fare un po' di foto al serpentone di concorrenti, purtroppo sono presenti un bel po' di auto a rovinare la gara! 7° km. Ancora salita, 8° km. Ora devo decidere se continuare fino a Piazza Battaglini a Verucchio e poi trovare qualche mezzo per il rientro, oppure ritornare indietro, completando comunque l'allenamento. Guardo il cronometro, sono le 19:19 sono in giro da 1 ora e 19, troppo tardi, non ho neanche avvisato a casa, torno indietro, ora il percorso è in discesa, in faccia una confortante brezza di mare che si fa sentire anche qui in collina. Scorro a ritroso tutto il lotto dei partecipanti, anche molte donne sono presenti, poiché la gara è inserita negli eventi del week end rosa, una grande manifestazione turistica che si svolge in tutta la Provincia di Rimini.
Ho ancora finito l'acqua, capisco che per i lunghi, in estate necessita il Kamelback o qualcosa che ti possa garantire autosufficienza. Sarà lo sforzo (ma sia di gambe sia di respirazione sto bene , essendo venuto su ad un ritmo blando), mi cominciano ad insinuarmi nella mente assurde paranoie ad esempio quella che l'acqua che ho bevuto in giro sia non potabile, ritorno indietro al ristoro dei 5 km. Decido di fermarmi anche se contrario alla mia etica di corsa, in fondo un po' d'acqua non si nega a nessuno. L'ospitalità al chioschetto del ristoro è favolosa, volontari in perfetta tenuta rosa da Notte Rosa mi offrono acqua e sali. Opto per l'acqua e scambio qualche parola con l'inserviente che mi invita alla maratona del 24 luglio inserita nella 100 km. Extreme che partirà in notturna dall'Arco d'Augusto di Rimini. Ci penserò, comunque grazie dell'avviso.
Vado a ritroso, non ho neanche tanti riferimenti perchè ho anche spento il Garmin in una sosta, comunque procedo ai 5'20'' del LL.
Perdo il passo in pianura, avvicinandomi ai Padulli, ancora a causa di una crisi di sete, ma anche di fame, devo programmare meglio l'alimentazione.
Sono sulla ciclabile, terreno a me stranoto dai numerosi allenamenti, incontro una coppia di runner stra-abbronzati che mi chiedono informazioni sull'andatura, ne approfitto per sprintare un po' nell'ultimo tratto fino alla fontana dell'acquedotto, alla fine del mio percorso di circa 16,8 km. Mi dicono che anche loro, che vengono da Modena, dovevano fare la gara, ma si sono addormentati in spiaggia; sono le 20.12 e dal parco si sentono le note di qualche concerto già pronto per la Notte Rosa.

sabato 3 luglio 2010

IRONMAN CARNIA -AUSTRIA

NOTIZIE DALL'IRONMAN KÄRNTEN (CARNIA) - AUSTRIA.


OGGI, primo appuntamento telefonico con IRONANDRÈ partecipante al ironman karnia col pettorale 1329: tutto bene, tempo stupendo, in arrivo alla T1 un sacco di bici da CRONO IPERTECNOLOGICHE! Morale alto, posto bellissimo in riva al lago Worther, natura e castelli a disposizione!
La stessa gara vedrà prendere parte il favorito Marino Vanhoenacker Bel e anche l'italiano Massimo Cigana.
Attendiamo al più presto notizie sulla start line, domani, domenica 4 luglio alle ore 7:00.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails